EAN: 8051566542529
COD: POM01LT80.

Pomice 6/14 mm (circa 32 kg – 50 lt)

6.50

La pomice è un inerte di origine vulcanica dalla forma alveolare, espanso naturalmente. Si tratta di un materiale di notevole leggerezza, grazie all’elevata porosità.

Le sue caratteristiche più importanti sono:

  • Ritenzione idrica
  • Lento rilascio dei liquidi
  • Alto potere isolante termico e acustico

 

22 disponibili

Pomice e lapilli sono il prodotto di eruzioni vulcaniche esplosive formatesi a seguito di una violenta espansione dei gas dissolti in lave di composizione chimica acida: il rapido raffreddamento della roccia, ha impedito la cristallizzazione della stessa, intrappolando all’interno i gas e generando dei minerali alveolari espansi in maniera più o meno accentuata.In fase di solidificazione  i vapori presenti nel magma, improvvisamente rilasciati, hanno provocato il rigonfiamento dell’intera massa del magma ed è durante questa rapida fase di raffreddamento che si sono determinate le differenze nella struttura fisica dei vari inerti vulcanici. Il lapillo vulcanico si è formato a partire da un magma con minor contenuto di silice.

La minor viscosità e il più lento raffreddamento della lava hanno facilitato la fuoriuscita di una certa quantità dei gas presenti nel magma.

Si sono formati dei minerali caratterizzati da vacuità di diametro medio maggiore rispetto a quelli della pomice ma di numero decisamente inferiore.

ANALISI CHIMICA MEDIA

  • SiO2: 62,5%
  • Al2O3: 17,5%
  • K2O: 9,5%
  • Fe2O3: 2,6%
  • CaO: 2,5%
  • Na2O: 2,2%
  • TiO2: 0,5%
  • MgO: 0,4%

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • pH: 6,5-7,0;
  • SCAMBIO CATIONICO: 30 meq/100g.

GRANULOMETRIA

La granulometria dell’inerte potrebbe subire piccole variazione rispetto al valore in mm indicato nel titolo dell’inserzione (granulometria indicata dal fabbricante) in quanto la vagliatura meccanica viene eseguita con setacci che a seconda del grado di abrasione/usura potrebbero lasciar passare granuli inferiori o anche superiori rispetto alla misura pocanzi descritta.

COLORE DEL PRODOTTO

Il colore del materiale potrebbe essere variabile. Il colore della pomice dipende da molti fattori come il punto di estrazione in cava e dall’umidità contenuta. Il colore varia dal bianco sporco (di quando è il prodotto è totalmente asciutto) al grigio-bruno o marroncino chiaro o addirittura marroncino con tonalità del giallo scuro (di quando il prodotto è umido o bagnato). Non è possibile, in nessun modo, scegliere tra queste colorazioni che si ritrovano indistintamente all’interno del prodotto.

CAMPI DI UTILIZZO

  • Florovivaismo
  • In miscela con terricci e substrati organici. Le radici richiedono un rifornimento continuo di ossigeno: la porosità della pomice permette lo scambio continuo di gas, oltre che il rilascio lento di acqua ed elementi nutritivi.
  • In substrati e miscele professionali
  • Colture idroponiche
  • Colture fuori suolo